Prima seduta 90 min

Controllo 60 min

La seduta di consulenza per il benessere psico-fisico è composta da una prima parte di indagine verbale attraverso un’anamnesi approfondita ed una seconda parte di indagine corporea attraverso l’utilizzo di test per la valutazione della risposta organica, posturale e di adattamento strutturale agli stimoli.

Ogni individuo ha un equilibrio unico ed un’interazione con il mondo esterno che passa attraverso l’elaborazione di pensieri ed emozioni che poi si manifesta a livello corporeo con disturbi più o meno evidenti; durante le sedute di consulenza si valutano gli aspetti di maggior impatto ed influenza sull’equilibrio del soggetto per trovare il modo migliore di supportare la gestione degli aspetti psico-emotivi in relazione con i disturbi fisici e ritrovare uno stato di benessere il più stabile e duraturo possibile.

Si tratta di un percorso di consapevolezza di se e delle proprie reazioni corporee che non può essere standardizzato, per cui non vi è un numero di incontri prestabilito e la frequenza delle sedute dipenderanno esclusivamente dalla risposta e dalle esigenze del soggetto, generalmente avvengono con cadenza mensile ma questa può variare sia per richiesta del terapista che dell’assistito.

Il lavoro viene svolto utilizzando tutte le tecniche conosciute dal terapista per alleviare disturbi fisici, ristabilire un equilibrio energetico ed una buona gestione emotiva, per portare calma e lucidità mentale, per supportare momenti di stress particolarmente intensi e complicati, per dare consigli nutrizionali adeguati alle esigenze e agli obiettivi di ogni individuo, per trovare integratori nutriceutici, fitoterapici, fiori di Bach, oli alchemici, ecc. più utili a seconda delle esigenze e necessità.